PER CONTATTARMI:

raggioverde.imieihobby@gmail.com

venerdì 12 novembre 2010

Collana rinata.

La mia collega adesso che ha scoperto la mia passione per le perle e perline continua a dirmi: "ho una collana rotta, puoi ripararmela?", "la collana di mia sorella chiede intervento urgente?", "mia zia ha una collana che non mette più perchè è rotta ma alla quale è molto affezionata, puoi far qualcosa?". Io non so dire di no e ci provo.
L'ultima missione è stata questa:

Collana ingiallita e inverdita (se si può dire), nonchè rotta.
Ovviamente mi ha dato carta bianca su come agire.
Ho proceduto a pulirla tutta togliendo la patina che ricopriva la perla (che forse era la coloritura originale, ma diventata bicolore e in alcuni punti addirittura mancante), ricavandone perle di un bianco semitrasparente.
Ho cambiato i divisori, impossibili da pulire e per la maggior parte rotti.
Ho mantenuto invece il motivo centrale cercando di pulirlo per bene.
Chiusura a moschettone et voilà:

Il risultato è piaciuto.
A presto.

6 commenti:

  1. Ciao! Hai fatto proprio un bel lavoro.
    E ci credo che poi tutti ti chiedono di sistemare le loro cosine!!!^_^
    Nunzia

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Scusa, avevo dimenticato un pezzo!
    Volevo dirti che hai fatto un lavoro bellissimo! Quelle perle erano da buttare, ma perso per perso, non costava nulla provare, vero?
    Baci. Ros

    RispondiElimina
  4. BRAVA ... OTTIMO LAVORO!
    A volte basta mischiare un po' di ingegno e poi le sfide per chi crea son sempre ben accette, giusto?
    Scusa son stata un po' assente ma ora torno a curiosare con + frequenza.
    A presto e complimenti.

    RispondiElimina
  5. L'hai fatta rinascere...brava!

    RispondiElimina
  6. Ho creato una newsletter per i miei amici. Partecipa se ti va...mi farebbe piacere :)
    Baci
    Ire

    RispondiElimina